Gaviarq®, gabbioni elettrosaldati

  Fin dalle sue origini A. Bianchini Ingeniero produce gabbioni in Spagna, ma è stato negli ultimi anni che i gabbioni in rete elettrosaldata, i cosiddetti Gaviarq® , a seguito del trend europeo, sono entrati nel nostro mercato grazie alla loro estetica e alle loro molteplici diversi combina sia nelle dimensioni del gabbione che nelle maglie.

  I gabbioni in rete elettrosaldata sono scatole prismatiche, i cui pannelli o facce sono uniti tra di loro attraverso agrafe ad alta resistenza (1700 MPa) e sono legati con tiranti dello stesso materiale in ragione di 6 tiranti per m2 di rivestimento.

  VANTAGGI

Non richiede fondazioni, anche se viene consigliato di partire con una base di cemento povero o ghiaia per una perfetta linearità del muro.

Drenanti

Semplice disegn

Rapidità di montaggio

Iognifuge

Estetici

Molteplici possibilità di riempimento nei gabbioni decorativi: Pietra, Rifiuti Inerti, Riciclati.

Amplia gamma di dimensioni e maglie

Durevolezza

TIPI DI RETI, DIAMETRI E DIMENSIONI

MESH 75X75-D4 mm: questa dimensione della maglia è spesso utilizzata nei rivestimenti architettonici.

MESH 100 × 50-D4 e 4.5mm: Rete antiarrampicata dovuta alla posizione verticale della rete, particolarmente per pareti di sicurezza. La dimensione ridotta della maglia (50 mm) consente l’utilizzo di pietra più piccola senza il rischio che fuoriesca dal gabbione.

MESH 100 × 100-D4 e 4.5mm: La maglia quadrata per eccellenza, dona molta visibilità alla pietra. È perfetto per lavorare con sassi di fiume o altri tipi di roccia il cui diametro è maggiore di 150 mm.

DIMENSIONI PANNELLO MAGLIA 100X50 E 100X100

        MAGLIA 75X75

3000×1000

1500×1000

1950×975

975×975

3000×500

1500×500

1950×450

975×450

2500×1000

1000×1000

1500×975

450×450

2000×1000

1000×500

1500×450

1350×225

2000×500

500×500

1350×675

675×225

  Altre dimensioni di pannello e altre luci a maglie sono possibili. Chiedere per cortesia.

NORMATIVE APPLICABILI

  La norma UNI EN 10223-8: 2013 descrive le caratteristiche dei gabbioni di rete elettrosaldata e degli elementi di collegamento e tiranti.

 

  Uno dei punti più importanti di questa norma è determinare quale tipo di lega occorre utilizzare e quale sia la durata in base alla classificazione delle diversità ambientali definita dalla ISO 9223: 2012.

  La ISO 9223 classifica la corrosività atmosferica in 6 categorie e per ogni categoria, EN 10223-3 e 8 definisce la “DURATA DEL PRODOTTO” in base alla qualità del rivestimento utilizzato.

  CATEGORIA DI CORROSIVITÀ ATMOSFERICA

  CATEGORIA

CORROSIVITÀ

  C1

Molto Bassa

  C2

Bassa

  C3

Media

  C4

Alta

  C5

Molto Alta

  CX

Estrema

  La Direttiva Europea per prodotti per la costruzione Direttiva 89/106 / CEE (obbligatoria nella UE) definisce che per struttura permanente la durabilità minima della struttura deve essere superiore a 50 anni.

  La tabella seguente mostra per i diversi tipi di ambiente, la durabilità del filo in funzione del tipo di rivestimento metallico utilizzato.

Classifica ambientale (a s. ISO 9223)

Rivestimento

Classe

(EN 10224-2)

Durabilità (anni)

Bassa aggressività (C2) Condizioni Asciutte

Zona temperata, con basso inquinamento: zone rurale, piccole città 100 metri sul livello del mare. Aree asciutte o frede, con un ambiente leggermente umedo. Zone desertiche o subarticche.

Zn

A

25

Zn95Al5

A

>50

Zn90Al10

A

>120

Media Agressività (C3) Condizioni Asciutte

Zona temperata, con medio inquinamento ed effetti clorurati: zona costiere con deposizione di cloruri, aree urbane. Zona subtropicali e tropicali con basso inquinamento.

Zn

A

10

Zn95Al5

A

25

Zn90Al10

A

50

 (C4) Condizioni umido

Zona temperata, con elevato inquinamento e significativo effetto di cloruri: zona costiere con deposizione di cloruri, aree urbane inquinate, aree industriali con atmosfera media inquinata. Zona subtropicali e tropicali.

Zn95Al5

A

10

Zn90Al10

A

25

Zn90Al10 +

Rivestimento Organico

 

A

 

>120

  Questi ambienti sono i più comuni ad eccezione dei casi vicini direttamente dal mare e / o alti livelli di inquinamento, che devono essere classificati come C5 e CX. In questi casi è solo possibile utilizzare leghe con rivestimenti organici, come il PoliMac® con cui garantiamo una durata di oltre 120 anni. Un’altra alternativa è utilizzare acciaio inossidabile AISI 316 o equivalente. 

  Come si può vedere in questa tabella, nel caso di un ambiente C3, nelle autostrade con traffico, con emissione di gas di combustione o città medio grandi, GalMac® 4R (Zn90Al10) è l’unica lega che garantisce una durabilità costruttiva superiore a 50 anni.

MARCATURA CE

  Tutti i nostri elementi per configurare i gabbioni in rete elettrosaldata hanno il marchio CE. Aggiungendo la marcatura CE ad un prodotto, il produttore dichiara, sotto la sua esclusiva responsabilità, la fornitura di quel prodotto a tutti i requisiti legali della UE e garantisce la validità del prodotto.

CARATTERISTICHE TECNICHE DEI NOSTRI GABBIONI

GAVIARQ®

Produzione certificata dalla norma UNI EN ISO 9001

Diametro del filo: 4, 4,5 e 5,0 ± 0,08 mm (EN 10218-1-2 Tabella 1)
Resistenza media del filo: 700 MPa (EN 10218-1-2)

Rivestimento minimo: 275 g / m2 Galmac® 4R (EN 10244-2 Classe A Tabella 2)

Tolleranza dimensioni maglia: ± 3 mm (EN 10223-8 Sezione 7.3. Tabella 3)

Tolleranza dimensioni pannello: ± 3 mm / m (EN 10223-8)

Resistenza al taglio di saldatura: media superiore al 75% del carico di rottura del filo di sezione minore e valore individuali non inferiore al 50% (EN 10223-8 Sezione 7.5).

Tolleranza della dimensione del gabbione: ± 35 mm (EN 10223-8)

Corrosione per diossido: meno del 5% della superficie con ossido rosso dopo 56 cicli (EN ISO 6988)

Corrosione salina: Meno del 5% della superficie con ossido rosso dopo 3500 h di exposizione (EN ISO9227).

Durabilità

Ambiente C2:> 120 anni

Ambiente C3:> 50 anni

Ambiente C4:> 25 anni

PEZZI SPECIALI

  Trapezi, triangoli, finitura obliqua. Possiamo produrre pezzi di qualsiasi geometria o possono essere modificati “in situ” in loco, nel caso siano disponibili gli strumenti appropriati.

GAVIARQ® INOX: MASSIMA DURABILITÀ

  Offriamo la possibilità di fornire gabbioni, pannelli saldati e i suoi componenti (Tiranti e Graffe) in Acciaio Inox AISI 304 e 316 o similari, nonché gabbioni con rivestimento organico. Queste qualità sono le uniche consigliate negli ambienti C5 e CX.

PIETRA DA RIEMPIMENTO E RICICLABILITÀ

  Quasi tutte le pietre naturali possono essere usate per riempire un gabbione. Nei gabbioni decorativi, purché non costituiscano muri portanti, qualsiasi tipo di elemento inerte o vegetazione può essere utilizzato come riempimento, con risultati spettacolari.

MURI DI GRAVITÀ

Opera: Cimitero di Martorelles (Barcellona)

Maglia: 100×50-4,5 Antiscalata. Volume: 1800 m3
Pietra: ardesia Tagamanent, faccia vista caricata manualmente

Opera: Cantina Pago de Carraovejas, Peñafiel (Valladolid)

Maglia: 100×100-4,5 . Volume: 2200 m3

Pietra: Calcaria Bianca Silleria. faccia vista caricata manualmente

REVESTIMENTI ARCHITETTONICI

Opera: Edificio Red Eléctrica La Coruña

Maglia: 100×100-4,5 Volume: 1300 m2

Pietra: Granito Porriño, faccia vista caricata manualmente

Opera: Avenida Meridiana – Ponte di Sarajevo (Barcellona)

Maglia: 50×100-4,5. Superficie: 1400 m2
Pietra: Granodiorite, carica meccanica

Opera: Accessi e ponte sul fiume Mogent, Montornès del Vallès (Barcellona)

Maglia: 100×50-4,5 Antiscalata. Volume: 1200 m3

Pietra: Granodiorite, carica meccanica

Opera: Miniera di Rame Las Cruces (Siviglia)

Maglia: 100×100-4,5. Volume: 250 m3
Pietra: Scarto di miniera, faccia vista 

RECINZIONI, MURI PERIMETRALI E RESTAURO ARCHEOLOGICO

Opera: Istituto Oceanográfico Spagnolo, Santa Cruz de Tenerife

Maglia: 100×100-4,5 INOX AISI 316.

Volume: 1500 m3

Opera: Muro perimetrale urbanizzazione Valdebebas (Madrid)

Maglia: 100×100-4,5. Volume: 3018 m3

Pietra: Granodiorite. faccia vista caricata manualmente, chiusura a vuoto

Opera: Centro Commerciale Porto Venezia (Saragozza).

Maglia: 100×100-4,5 . Volume: 1800 m3

Pietra: Calcaria, faccia vista caricata manualmente.

Opera: Scuola Thau, Barcellona.

Maglia: 50×100-4,5 .Volume: 1100 m3
Pietra: Granodiorite, carico meccanico.

ARREDO URBANO, GIARDINAGGIO, BIOINGEGNERIA E ARCHITETTURA

Opera: Città della Cultura, Santiago de Compostela (A Coruña).

Maglia: 100×100-4,5. Volume: 1100 m3.

Pietra: Calcoscista ed Eucalipto trattato, fioriera nell’incoronazione.

Opera: Cantina Pago de Carraovejas, Peñafiel (Valladolid)

Maglia: 100×100-4,5 . Volume: 2200 m3

Pietra: Calcaria Bianca Silleria. faccia vista caricata manualmente